AMATI, RICOMINCIA DA TE!

Incontro parecchie donne e ragazze durante la mia giornata.

Ciò che mi colpisce e fa davvero piacere è che con me si aprono e confidano.

Mi riesce naturale entrare in empatia con le persone, amo proprio tanto questa mia caratteristica.

Ma veniamo a noi e al titolo dell’articolo.

In passato non mi amavo e, se avessi trovato (soprattutto in fascia adolescenziale), qualcosa o qualcuno che mi avesse aiutato a capirmi, magari tante sofferenze le avrei gestite in modo diverso.

In televisione e sulle copertine dei giornali, si trovano sempre immagini di donne “perfette” e ciò ti porta a pensare che se non sei così un uomo magari non ti vuole, le amiche ti escludono, per la società non vai bene.

Dite la verità, è capitato anche a voi di pensarci?

A me sì!

Aggiungeteci poi professoresse che ti guardavano e dicevano: “Giovannona, dovresti dimagrire!”, un padre che mi appellava in modo molto affettuoso : “Sei un bidone”.

Ricordo che una volta non mi presero in un lavoro perchè il mio fisico troppo abbondante, non era idoneo alle mansioni che avrei dovuto svolgere.

Insomma, andavo a casa, mi guardavo allo specchio e mi sentivo un niente.

E’ vero avevo diversi Kg di troppo, ma chi erano queste persone per giudicarmi?

Eppure se intorno non hai chi ti sorregge queste parole contano e rimbombano nella tua testa.

Tante volte tutto ciò che serve è un gesto umano, ma quando non arriva o affonghi nelle tue lacrime o reagisci.

Io ho Reagito!

Ve lo dico abbracciandovi:

  • Reagite: Prendete in mano la vostra vita e se qualcosa non è come la desiderate cambiatela.
  • Non lamentatevi : Io adoravo lamentarmi, ma poi ho capito che non concludevo nulla.Se avete una giornata no, piangete, sfogatevi (ovviamente in bagno e dove nessuno possa vedervi ) e poi tornate a splendere.
  • Canalizzate energia positiva: Allontanate chi vi soffoca, chi vi giudica, chi non è positivo.
  • Camminate : E’ bellissimo e salutare mentalmente e non aspettate che qualcuno venga con voi. Fatelo!
  • Valorizzatevi sempre qualsiasi sia la forma del vostro fisico o peso corporeo.
  • Perdonate: Tutti abbiamo un nodo in gola per qualcosa; lasciatelo andare perdonatevi e fatelo con chi vi fa stare male.

E sopra ogni cosa ricordate che siamo sempre noi a nutrire le nostre emozioni.

Decidete voi in quale vivere! 😉

Be the first to reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *