E’ L’ABITO CHE SI DEVE ADATTARE A ME E NON VICEVERSA ;)

 Il web è pieno di articoli in cui spiegano le varie forme del corpo femminile.

Leggo spesso : ” se il punto in cui ingrassi è…. allora hai questa forma”.

Sinceramente più che pensare a dove ingrasso, penso a quale sia il punto di forza del mio fisico e da lì cerco di valorizzarlo.

Non mi sono mai posta il pensiero quando vado a fare shopping di limitarmi a provare un capo perchè magari non mi sta bene vista la forma del mio sedere o seno; io lo provo e poi decido e se mi piace lo acquisto.

Ovviamente dovete entrare in un negozio e avere quanto minimo un po’ di amore per voi stesse, non giudicarvi e ricordate che è l’abito che si deve adattare a voi e non viceversa 😉

Come dico sempre non è questione di kg, ma di testa!

Ecco qui le dolcissime forme del nostro corpo che la moda e altri ancora etichettano :

La donna a pera.

Morbida dai fianchi in giù, ha un addome invidiabile da valorizzare.

E’ tutta questione di armonizzazione tra la parte sopra minuta e quella sotto un po’ più forte.

Usa vestiti anni 50 con vitino stretto e gonna ampia, oppure pantaloni non aderenti ma a palazzo o a vita alta.

Io adoro giacche e maglie che riempiano la parte superiore e dare proporzione a tutto il fisico.

La donna a mela.

Questo tipo di figura deve andare a creare il punto vita, ma ha delle gambe da urlo sulle quali puntare.

Quindi sì a pantaloni stretti a sigaretta oppure vestitini che le mettano in risalto.

Solo un po’ di attenzione alle maglie se avete molto seno.

Osate ma sempre con garbo.

La donna rettangolo.

Ha un corpo longilineo e con poche forme e visto che l’obiettivo è valorizzarsi sempre, io dico sì a vestiti che diano forma e movimento al fisico.

Sì ai colori e alle fantasie!

Ma una donna così sta benissimo soprattutto in abiti sportivi e sarà divina anche con un semplicissimo jeans abbinato con t-shirt bianca!

La donna triangolo invertito o fragola.

E’ in pratica il contrario della donna a pera e quindi la parte superiore più pronunciata rispetto ai fianchi.

Ha in seno prorompente da evidenziare con fantasie verticali e scollo a V.

La parte inferiore da curare con gonne strette ai fianchi e svasate sulla lunghezza.

Sì anche per i pantaloni a vita bassa.

La donna clessidra.

Spalle e fianchi proporzionati e vita stretta o comunque segnata.

E’ un fisico molto femminile e sensuale.

A me piace fasciato nei tubini o vestiti che si appoggiano delicatamente sulla figura.

No a capi oversize, non abbiate paura di far vedere le curve.

I pantaloni svasati mi piacciono molto su questa fisicità, ma dico sì anche a jeans skinny.

Come dicevo ad inizio articolo non fasciatevi la testa, la moda detta dei paramentri ma siamo noi a creare il nostro stile qualsiasi forma abbia il nostro fisico.

Un abbraccio!

Please follow and like us:

Be the first to reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *