Quali tessuti usare con il freddo?

Buongiorno ragazze,  come state?

Con l’arrivo del freddo, ho dato un occhio al guardaroba per capire se mi mancasse qualche capo basico per l’arrivo delle temperature più basse e così ho pensato di fare un post su cosa utilizzo di più a livello di fibre.

Devo confessarvi che non sopporto i maglioni troppo spessi, oppure oversize questi ultimi non si adattano oltretutto alla tipologia del mio fisico.

Allora mi sono chiesta come fare per essere carina col freddo senza sembrare infagottata e nel tempo ho imparato questi piccoli accorgimenti:

❤ Utilizzo capi che al loro interno abbiano fibre tessili come cashmere,  lana, seta. Così posso scegliere un capo più sottile come volume ma che grazie a proprietà di termocoibenza, mi tengono al caldo.

❤ Utilizzo in autunno finché le temperature lo permettono maxi cardigan di lana. Poi ovviamente passo al cappotto ma controllo che ci sia almeno il 50% di lana al suo interno.

❤ Le calze anche qui ne producono ormai di diversi materiali che ci proteggono dal freddo  e se amate i leggings ricordando che non sono pantaloni, anche qui potete trovarne di davvero caldi sempre con componente di lana e quindi poi via libera a vestiti maglione o maxi maglie.

❤Anche nell’intimo le canotte in lana&seta non pungeranno e vi terranno al caldo per bene.

❤Ultimo tessuto che uso molto è il modal perché è liscio, soffice e traspirante perciò tiene caldo nelle stagioni fresche e in quelle calde fresco.

Ora non vi resta che esaminare il vostro guardaroba e adeguarlo alle vostre esigenze. E mi raccomando alle etichette, leggetele perché una volta io non l’ho fatto e mi hanno venduto come lana un cappotto in poliestere e ho battuto i denti. 

Un abbraccio ❤

Be the first to reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *