Accessori: La sciarpa.

Ragazze Buongiorno ❤
Le temperature qui da me stanno calando sempre più.
Un accessorio a mio avviso necessario in questo periodo dell’anno e che ho sempre amato fin da bambina è la sciarpa perché  calda, avvolgente e io preferisco avere le gambe scoperte piuttosto che freddo nella parte superiore del corpo.
Ma voi lo sapete che era usata fin dai tempi degli antichi romani?
La usavano per il sudore per pulirsi.
Oggi invece è un accessorio necessario e inoltre molto fashion.
Oltre a questo non so voi ma io ne ho un ricordo tenero di mia madre che con i ferri e la lana la lavorava con i colori che più mi piacevano.
Ricordo l’attesa e la felicità nel momento in cui mi diceva che era pronta.
E inoltre, uno dei regali che più si fa nelle stagioni fredde, credo proprio sia questo accessorio.
Ma ora veniamo a come sceglierla e a dei piccoli accorgimenti.

❤ Cercate di sceglierla visto che è a stretto contatto col viso, di un colore a voi amico.
❤ Se siete minute non acquistate quelle sciarpe lunghissime perché sono di moda, c’è il rischio di sembrare ancora più minute.
❤ Questione fantasie. Siate consapevoli che una sciarpa con fantasia vi “legherà” con il resto dell’outfit,  quindi io la consiglio con un colore della fantasia che richiami il capospalla.
❤ Se vi hanno regalato una sciarpa di un colore che non è amico, usate un bel rossetto in palette.

Per quanto riguarda il modo di indossarla vi potete sbizzarrire ad esempio così:

❄Di lato con un’estremità che scende lungo il corpo.
❄A mo’ di coperta/scialle, che a me piace proprio tanto.
❄ Per uno stile più casual avvolgemdola più volte intorno al collo.
❄ Legata davanti.
❄ E se non avete il cappello potete come fosse un foulard coprirci il capo e sembrerete delle dive  Hollywoodiane.

E voi la sciarpa come la preferite?

Un abbraccio ❤

Please follow and like us:

Be the first to reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *