Mini guida: Tessuti Primavera/Estate.

Ciao care ♥

Mi avete chiesto una piccola guida per indirizzarvi sui tessuti migliori in Primavera ed Estate.

Ho deciso di parlarvene in base alla mia esperienza.

Partiamo facendo una piccola distinzione, esistono due tipi di fibre tessili: quelle naturali e quelle sintetiche cioè prodotte dall’uomo.

Ovviamente le prime sono le migliori per il periodo caldo verso cui ci stiamo muovendo e quindi mi concentrerò su queste.

Tra le fibre naturali più utilizzate per gli abiti ci sono la lana, la seta, il cotone, il lino.

Ovviamente per il periodo primaverile ed estivo, le ultime tre sono le più adatte.

La Seta ha forte coibenza cioè ha la caratteristica di essere fresca d’estate e calda d’inverno, così come il cotone anche se in percentuale minore; è comunque ottimo per camicie, magliette e anche per giacche.

Il lino per la stagione estiva è il migliore, ha una leggerezza e freschezza adatte ad abiti e anche lenzuola.

Ed ora che abbiamo fatto questa piccola specifica, andiamo a capire come scegliere i capi più adatti alle nostre esigenze in termini di tessuti:

♥ Innanzitutto, andiamo sempre a leggere le etichette e le varie percentuali apportate dei tessuti presenti. Se c’è poliestere sicuramente suderete.

♥ Preferite il cotone, la seta, il lino.

♥ No a tessuti sintetici, che si appiccicano, strofinano sulla pelle irritandola, surriscaldandola e creando aloni.

♥ No quindi a poliestere, lycra, raso.

♥ Sì al cotone fresco ed economico, facile da lavare oltretutto. Inoltre dura nel tempo.

♥ Sì a colori neutri e non scuri per non attirare ulteriore calore sulla pelle.

♥ Sì alla seta vi renderà sempre chic e inoltre vi terrà fresche. Adatta sia di giorno che di sera.

♥ Sì al lino freschissimo, unica piccola cosa, è un tessuto che si stropiccia facilmente. Ma se lavori in ufficio è un tessuto super.

Spero di esservi stata utile.

Un abbraccio ♥

Please follow and like us:

Be the first to reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *