CREDI IN TE @Il Blog di Stile di Giovanna Lanzetta

BRIDAL STYLING

Analisi della figura Sposa.

Continua il mio cammino nell’ Analisi della Figura per la Sposa.

Ricorda sempre che quando parlo di Body Shape non vado a catalogare una persona in un determinato tassello, bensì prendo come spunto le sue proporzioni per capire come valorizzare al meglio la sua figura.

È la volta della Sposa Ovale o detta anche a Diamante.

Una forma che mi fa venire in mente una pietra preziosa e di rara bellezza ❤️

È una Body Shape proporzionata, ma a differenza della clessidra il punto vita non è rientrante ma allineato con spalle e fianchi.

Il punto in cui si adagiano gli eventuali kg in più è proprio l’addome.Erroneamente si crede che questa forma sia da ricollegare solo a donne morbide o curvy, in realtà esistono gli ovali asciutti e altre varianti legate a questa Body Shape.

Nota quindi quante variabili ci sono da valutare per la valorizzazione di una silhouette.

I tessuti saranno da preferire scrivolati che tocchino delicatamente il corpo.

Se le spalle hanno una forma all’ingiù, cercheremo dei modelli che vadano attraverso le spalline o maniche a dare orizzontalità otticamente parlando.

Gli scolli sono da preferire a Madonna o a V, ma anche qui si valuterà la forma del seno.

I modelli di abito, sono quelli che portano attenzione nella parte alta del corpo e se l’addome è rilassato, modelli che giochino con le maniche o le lavorazioni su di esse.

❤️Abiti scivolati con poche lavorazioni sull’addome.

❤️Abiti che giochino con drappeggi che salgono lateralmente che richiamino ad esempio un Wrap Dress.

❤️Abiti monospalla o a impero.

Fammi sapere se ti è stato utile.

Un abbraccio ❤️

Please follow and like us:

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.